Brevissime

Elezioni subito: unica via dopo la crisi di governo

La via maestra dopo una crisi di governo sono le elezioni. Dobbiamo ridare la parola ai cittadini.

Dopo la conferenza stampa di Matteo Renzi nella quale ha comunicato le dimissioni dei suoi ministri, l’unica soluzione per dare un governo stabile al nostro Paese sono le elezioni.

A dirlo è il leader della Lega, Matteo Salvini che chiarisce come l’Italia in questo periodo non si può permettere di rimanere senza un Governo unito e capace di gestire la crisi. Servono le elezioni subito!

La possibilità di un governicchio che si regge su una maggioranza eterogenea, con margini esigui e pattuglie di responsabili non è una soluzione accettabile.

Articoli correlati

Questa sarebbe la soluzione voluta dal Partito democratico e dal Movimento 5 Stelle. Il capo politico dei grillini Vito Crimi sembra quasi non essersi accorto che questa esperienza di governo è conclusa, quasi a scongiurare le elezioni.

Cosa succederà ora?

Le elezioni sono l’unica strada percorribile. Nel corso del 2021 moltissimi Paesi nel mondo andranno ad elezioni: a Gennaio si voterà in Portogallo. A Febbraio si voterà in Catalogna. A Marzosi voterà in Olanda, Israele e Bulgaria. Ad Aprile si voterà in Albania. A Maggio si voterà in Scozia, Galles e Cipro. A Giugno si voterà in Francia. A Settembre si voterà in in Norvegia, Russia e Germania. A Ottobre si voterà in Repubblica Ceca.

Chi sostiene che le elezioni non sono possibili a causa del covid mente e vuole privare gli Italiani della democrazia, come ha tentato di fare Conte fino ad oggi.

Il centrodestra è unito nel chiedere le elezioni subito!

Anche la maggioranza degli Italiani vuole andare subito al voto per cambiare radicalmente le politiche fallimentari di questo governo che si è dimostrato incapace, litigioso e poco attento alle esigenze dei cittadini.

Proseguire in queste condizioni non è possibile e Mattarella deve tenere fede a quanto dichiarato il mese scorso, quando ha detto che dopo il Governo Conte bis non ci sarebbe stata altra via che le elezioni.

Lascia un commento

Back to top button